www.dolcepiemonte.com

www.dolcepiemonte.com
Sté tacà e caté da ca.

STRUDEL

Lo strudel è una ricetta tipica del Trentino. E' una ricetta nata durante l'impero Austroungarico e viene preparato tipicamente in quelle regioni del nordest Italia che subirono la dominazione Austroungarica.

Oggi la regione dove questo dolce è preparato più frequentemente è il Trentino grazie anche alla grande produzione di mele.

INGREDIENTI:
PER LA PASTA DELLO STRUDEL
- farina bianca  350 gr
- burro         50 gr
- uovo     n 1
- sale
- mezzo cucchiaio di zucchero

PER IL RIPIENO DELLO STRUDEL

- mele renette   kg 1
- burro    120 gr
- zucchero    75 gr
- uvetta sultanina   50 gr
- pinoli         gr 25
- limone         n 1
- zucchero a velo
- mollica di pane grattuggiata
- cannella
- chiodi di garofano

PROCEDIMENTO:
Versare sul tavolo 300 gr di farina un pizzico di sale e il mezzo cucchiaio di zucchero. Mescolare gli ingredienti e formare una corona. Rompervi nel centro l'uovo intero e mettere il burro tagliato a cubetti e ammorbidito.



Impastare insieme gli ingredienti unendo dell'acqua tiepida quanto basta per ottenere una pasta morbida. Impastare energicamente per qualche minuto la pasta dello strudel poi sbatterlo con forza sul tavolo per circa dieci minuti perchè la pasta dello strudel acquisti elasticità.

Formare una palla di pasta, avvolgerla in uno straccio inumidito leggermente, coprirlo con una zuppiera e tenere la pasta dello strudel in un luogo tiepido.

Mentre la pasta dello strudel riposa mettere a bagno l'uvetta in acqua tiepida per circa 15 minuti. Sbucciare le mele ed eliminare il torsolo, quindi afettarle a fette sottili.
Mettere le mele in una ciotola insieme all'uvetta sgocciolata, i pinoli, la scorza di limone grattuggiata, lo zucchero, un pizzico di cannella e qualche chiodo di garofano. Mescolare e lasciare riposare il composto per 30 minuti.
Stendere una tovaglia sul tavolo infarinarla  e mettervi sopra la pasta, poi con un mattarello stendere la pasta dello strudel fino ad ottenere una sfoglia rotonda avente uno spessore massimo di mezzo centimetro.

Far sciogliere a bagnomaria 70 gr di burro e lucidarle la pasta con un pennello.
Far cuocere leggermente la mollica di pane nel burro e disporla sulla pasta. Versare sulla sfoglia dello strudel il ripieno con le mele e l'uvetta. Aiutandosi con la tovaglia arrotolare la pasta su se stessa chiudendo bene i bordi affinche non esca il ripieno durante la cottura.
Mettere il forno a 190°C per circa 1 ora.



Prima di servire lo strudel spolverarlo con lo zucchero a velo.

Questa è la ricetta originale anche se qualcuno prepara lo strudel con la pasta sfoglia.

Altre ricette su http://ricette-mania.blogspot.com/