www.dolcepiemonte.com

www.dolcepiemonte.com
Sté tacà e caté da ca.

CARCIOFI

La parola carciofo deriva dall'arabo al-kharshûf.


Sembra che già Greci e Romani utilizzassero i carciofi anche se la variante selvatica della pianta. "A quanto sembra le si attribuivano poteri afrodisiaci, e prende il nome da una ragazza sedotta da Giove e quindi trasformata da questi in carciofo."Tratto da wikipedia.

Oggi l'Italia è uno dei maggiori produttori mondiali di carciofi che vengono coltivati soprattutto in Sicilia, Sardegna e Puglia.

Dal punto di vista nutritivo i carciofi sono ricchi di carboidrati, vitamine B1 e B3 ma poveri in vitamina C. Contengono anche parecchi sali minerali tra cui potassio, sodio e calcio. Contengono anche la cinarina una sostanza che può aiutare a diminuire il rischio di calcoli e, secondo alcuni studi, la cinarina può abbassare il colesterolo soprattutto se i carciofi vengono consumati crudi.

Alcune ricette che utilizzano carciofi:
- RISOTTO AI CARCIOFI
- INSALATA DI CARCIOFI